LTS
Da Febbraio 2017 il Sugherificio LTS ha ottenuto
la certificazione FSC®, “il marchio della gestione forestale responsabile”. www.fsc.org



Dal 29/03/2004 il Sugherificio LTS ha ottenuto dalla C.E.LIÈGE la certificazione di conformità al codice europeo per la produzione di tappi in sughero ed ha ricevuto il marchio SYSTECODE, ovvero il sistema di garanzia delle qualità per l'industria del sughero. www.celiege.com

La nostra Azienda ha sviluppato nel corso degli anni un accurato
sistema di lavorazione e di rigidi controlli sulla qualità, allo scopo
di ridurre le problematiche del tappo in sughero.


  • Partendo dalla provenienza della materia prima,
    prevalentemente Spagna e Portogallo, ci accertiamo
    che il sughero abbia raggiunto un adeguata stagionatura (asciugatura della linfa) minima di 18 mesi, adottando
    la linea dei processi di lavorazione edita della C.E. Liège
    dal disciplinare dell'Università di Piacenza
    Facoltà di Enologia, e della Stazione Sperimentale Sughero
    di Tempio Pausania.
  • La bollitura avviene effettuando il cambio giornaliero
    dell'acqua affinché il sughero possa perdere la maggior
    quantità di tannini presenti in esso, e il procedimento
    si effettua in collaborazione con Aziende certificate
    C.E. Liège che come noi osservano nei processi di lavorazione i criteri editi dalla C.E. Liège stessa.
  • I tappi vengono divisi in lotti da n. 100.000 pezzi, e per ogni lotto
    vengono effettuate analisi organolettiche e di tenuta rondelle
    per i tappi tecnici.
  • Una volta superati i suddetti esami, il lotto passa alla fase
    di lavaggio di sanificazione, con successive analisi di controllo
    delle cessioni di sostanze ossidanti.
  • Si passa poi alla selezione del tappo con macchina
    computerizzata dotata di tre telecamere: due per le teste
    ed una per il fianco, le cui classifiche vengono poi ricontrollate
    manualmente.
  • Prima della timbratura personalizzata viene controllato
    il livello di umidità
  • Una volta timbrati i tappi vengono lubrificati con silicone
    alimentare, con successivo controllo della forza di estrazione.


Questa procedura messa a punto negli anni ci ha portato ad avere
una percentuale di cessione "di gusto di tappo" ed altre problematiche dovute al tappo di sughero inferiore all'uno per mille.

Tuttavia pur essendo soddisfatti dei risultati ottenuti il nostro intento
è quello di continuare nella ricerca e rendere sempre più affidabile
il tappo di sughero.